Exodus

Cos’è il wallet Exodus?

Exodus è un portafoglio software multi-criptovalute, lanciato alla fine di Dicembre 2015, caratterizzato da un design intuitivo e da un’interfaccia utente piuttosto semplice. Utilizzabile anche da persone che non hanno mai usato un exchange per le criptovalute, il wallet Exodus offre la possibilità non solo di detenere ma anche di scambiare, accedere e trasferire ai propri fondi di criptovalute. Exodus è il primo portafoglio multi-asset desktop con ShapeShift integrato:questa feature permette di scambiare criptovaluta direttamente nel portafoglio senza la necessità di passare per un Exchange.

Tipo Wallet software
Controllo chiavi private
2FA
Semplicità d’uso
⭐⭐⭐⭐⭐
Validazione
Anonimo
Open Source
N° valute gestite
32

 

Qualche cenno su Exodus

Exodus presenta un grafico a torta che permette di cogliere a colpo d’occhio la distribuzione e il peso percentuale delle singole valute nel portafoglio. Ci sono diverse possibilità per ripristinare il proprio account: la prima è tramite posta elettronica con un semplice clic, la seconda è tramite la passphrase di 12 parole fornita durante la procedura di creazione dell’account. Ottimo il punteggio su CryptoCompare (4.2 su 5 stelle) con oltre 300 recensioni positive, e il team di supporto è molto attento e veloce nella risoluzione di eventuali problemi. Non esiste attualmente una applicazione per mobile.

Exodus è sicuro?

La sicurezza di Exodus è di livello medio, essendo un software che richiede l’accesso ad Internet per funzionare e che, quindi, a differenza di un portafoglio hardware offline come Ledger o Trezor, potrebbe avere qualche problema se connesso troppo spesso al sistema. Il consiglio è quello di limitare gli accessi. Inoltre non è previsto il 2FA (2 factor authentication), quindi in caso di download inconsapevole di un malware o di altri software dannosi, l’account è più esposto alla violazione della sicurezza. In ogni caso la valutazione di Cryptocompare è decisamente positiva.

Quali criptovalute supporta Exodus? Ripple rientra fra queste?

Questo è l’elenco delle criptovalute supportate da Exodus. Ripple ancora non rientra in questa lista, ma attualmente la criptovaluta è in beta test per l’approdo su Exodus, al pari di ZCash, Digibyte e Factom. La roadmap delle future monete che saranno conservabili su questo wallet è sul sito dell’azienda, suddivise tra Beta, Planned e not Planned.

  • Bitcoin (BTC)
  • Litecoin (LTC)
  • Ethereum (ETH)
  • Dash (DASH)
  • Golem (GNT)
  • Augur (REP)
  • Decred (DCR)
  • EOS (EOS)
  • Aragon (ANT)
  • Gnosis (GNO)
  • OmiseGo (OMG)
  • Basic Attention Token (BAT)
  • Civic (CVC)
  • SALT(SALT)
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Ethereum Classic (ETC)
  • FunFair (FUN)
  • District0x (DNT)
  • Bancor (BNT)
  • Bitcoin Gold (BTG)
  • Edgeless (EDG)
  • FirstBlood (1ST)
  • Matchpool (GUP)
  • Numeraire (NMR)
  • iExec RLC (RLC)
  • Status (SNT)
  • WeTrust (TRST)
  • Wings (WINGS)
  • 0x (ZRX)
  • Vertcoin (VTC)
  • Metal (MTL)
  • SingularDTV (SNGLS)
  • Storj (STORJ)

Come si effettua il download del portafoglio Exodus?

  1. Accedi al sito ufficiale e clicca su Download.
  2. Scegli tra le tre diverse opzioni Windows, Mac oppure Linux, in base al tuo sistema operativo.
  3. Scarica il file .exe (in caso di Windows) oppure gli altri eseguibili, e installalo sul computer, e segui la procedura fino alla sua conclusione.

Come si trasferiscono criptovalute da exchange a Exodus?

    1. Seleziona dalla barra laterale la valuta che ti interessa.
    2. Clicca sul pulsante Receive.
    3. Copia l’indirizzo alfanumerico visualizzato e incollalo sull’Exchange da cui vuoi ricevere le tue cripto.

Come si scambiano criptovalute con Exodus?

Questo wallet si comporta come un vero e proprio Exchange in quanto consente di convertire cripto valute con altre attraverso l’utilizzo di ShapeShift, una società svizzera di compravendita di criptomonete, che processerà e invierà indietro le monete convertite nella criptovaluta scelta.

  1. Dalla pagina principale scegli Exchange.
  2. Seleziona dall’elenco la moneta in possesso e quella che vorresti ricevere, inserisci l’importo e procedi con lo scambio.

A seconda della moneta lo scambio potrebbe richiedere tempi differenti, quasi immediata per ETH, fino ad un’ora per BTC. Si può seguire lo stato di avanzamento dello scambio cliccando su Watch progress. Ogni scambio è soggetto alla fee propria di ogni moneta più una piccola tassa applicata da Exodus.

Opinioni su Exodus

Exodus è uno dei portafogli più utilizzati sul mercato per la sua comodità e facilità d’uso e i feedback degli utenti sono estremamente positivi, nonostante resti qualche dubbio sulla sua sicurezza (in ogni caso è da sottolineare che Exodus non è stato mai violato da attacchi hacker). L’usabilità del software rimane uno dei suoi punti di forza, veramente semplice e intuitivo anche per i meno avvezzi al mondo delle cripto valute.